L'incarico di vendita in esclusiva

Perchè è meglio!

 

Tra le varie decisioni che il proprietario deve affrontare quando decide di mettere in vendita il proprio immobile ( tra le quali il prezzo di vendita, le modalità di pagamento, i tempi di rilascio dell'immobile), forse la più importante per la buona riuscita del rapporto di mediazione, e quindi per vendere con soddisfazione il proprio immobile alle condizioni richieste, è quella relativa alla concessione o meno all'agenzia immobiliare dell'incarico in esclusiva. Conferire un incarico di mediazione in esclusiva ad una agenzia immobiliare significa affidare integralmente ad'una sola agenzia di mediazione la vendita del proprio immobile, anche se ovviamente per il solo periodo di tempo per il quale è concesso l'incarico ed alle condizioni di prezzo richieste.

Ciò significa che il cliente si impegna a concludere il contratto di compravendita solo tramite l'agenzia di mediazione e quindi di segnalare a questa anche eventuali persone che siano interessate all'acquisto e che si siano rivolte direttamente a lui e obbligandosi al contempo a non affidare a nessun altro intermediario l 'incarico di mediazione.

L' iniziale dubbio e più significativo che può sorgere, allorché si valuta se affidare o meno l'incarico di mediazione in esclusiva, può riguardare l'efficacia operativa di una sola agenzia contrapposta con l'incarico a diversi operatori immobiliari.

Sono evidenti, come cercheremo di illustrare, i vantaggi derivanti dalla concessione dell'esclusiva alla nostra agenzia immobiliare:

-innanzitutto l'agenzia collabora efficacemente con il proprietario per un'appropriata valutazione e determinazione del prezzo, una corretta valutazione dell'immobile è infatti elemento fondamentale per una vendita in tempi adeguati, inutile inseguire cifre irrealizzabile, ma concentrarsi sul reale valore di mercato;

- successivamente, avendo noi un mandato limitato nel tempo ed avendo la possibilità e responsabilità morale di trattare da soli l'immobile, faremo di tutto per portare a termine il mandato nel tempo assegnatoci; inoltre per garantire all'immobile la massima visibilità, investiremo sia in termini economici (maggiori spese di pubblicità nelle più svariate forme, dai periodici immobiliari ai depliant, dalle newsletter al web con gli inserimenti in tutte le banche dati, nei portali specializzati e nel nostro sito), sia in termini di risorse umane, disponendo di validi agenti immobiliari, selezionati e di provata esperienza che collaborano internamente con l'agenzia e adeguatamente motivati a vendere.

Il proprietario eviterà così:

- di collaborare con un numero eccessivo di agenzie, perdendo tempo solo per prendere contatto e far visitare l'immobile alle agenzie stesse;

- di vedersi portare a casa lo stesso acquirente da agenzie diverse, con tutte le problematiche conseguenti, anche di carattere giuridico, del riconoscimento del diritto alla provvigione vantato da più agenzie una volta conclusa la vendita;

- di dover fare un annuncio o posizionare un cartello privato sull'immobile, attirando clienti non informati e selezionati, trovandosi a dialogare con un target sbagliato: perditempo, curiosi, persone che vorrebbero spendere meno, che cercano tipologie di immobile diverse, che non hanno la possibilità di accedere ad un finanziamento opportuno.

 

Con l'esclusiva, tutto questo non succederà. La proprietà smetterà di pensare al suo immobile perché da quel momento ci penseremo noi, sarà nostra cura intrattenere i rapporti con agenzie collaboratrici, o con altre agenzie, delle quali non escludiamo la collaborazione, ma che saranno sicuramente selezionate.

In ultima analisi per noi acquisire l'immobile in esclusiva è una sfida che vogliamo vincere, vittoria che non si sostanzia nell'acquisizione, ma solo con il raggiungimento dell'obiettivo finale comune a noi ed al proprietario: la vendita dell'immobile nei tempi e nei modi previsti.

 
< Prec.   Pros. >